Nowave: l’innovazione perfetta per chi lavora al computer

Informatici, blogger, marketers, designer o progettisti sono lavori che possono sembrare molto diversi…

Pensandoci bene però hanno tutti una caratteristica comune: la necessità di passare ore ed ore di fronte allo schermo di un computer.

I problemi derivanti da queste situazioni sono molti, primo tra tutti: occhi stanchi, arrossati e affaticati, che provocano insonnia, mal di testa e nausea.

Tra i rimedi più utilizzati ci sono quelli naturali (camomilla, tè nero…) o l’utilizzo di colliri che rinfrescano gli occhi e danno sollievo.

Cosa penseresti se ti dicessi che esiste un paio di occhiali che ti permette di non affaticarli?

Il progetto di Nowave

Nowave è stato creato da una startup italiana ed ha l’aspetto di un semplice paio d’occhiali.

Dietro il design curato però si nasconde una funzione molto più importante: quella che ti permette di bloccare la luce blu, i raggi UV ed altre onde nocive, e di fornire immediato sollievo agli occhi.

Al contrario dei modelli già esistenti, il design di Nowave li rende perfettamente adatti anche alle occasioni più formali.

Il costo

Quanto saresti disposto a spendere per un paio di occhiali così?

Certamente molto di più del loro reale prezzo.

Nowave costa meno di un comune paio di occhiali (circa 60 euro) grazie alla vendita online e all’utilizzo di una filiera corta.

Ordinarli è molto semplice: basta collegarsi al sito, scegliere il modello, provarlo virtualmente ed acquistarlo online.

Momentaneamente è possibile scegliere solamente il design degli occhiali.

In futuro però sono in programma due differenti novità:

  • La possibilità di scegliere lenti graduate contro la luce blu;
  • L’opportunità di acquistare Nowave anche negli ottici tradizionali.

Su Amazon hanno ricevuto già ricevuto molto successo (800 recensioni ed un punteggio di 4,6 stelle) ma, al di fuori di questo, una cosa è certa:

hanno migliorato e continueranno a migliorare la vita di chi è “costretto” (per lavoro o per passione) a passare molte ore faccia a faccia con il proprio computer.

Commenta Qui sotto

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi