10 Consigli Utili per iniziare su Instagram

Instagram sta letteralmente spopolando negli ultimi tempi. A causa dei cambiamenti repentini nell’algoritmo di Facebook, sempre più gente si sta lanciando nel social delle immagini e dei video. Se anche tu stai pensando di abbandonare Facebook per Instagram o hai in mente di aggiungere il social alla lista delle tue presenza online, non puoi fare a meno di seguire questa guida di 10 semplici ma efficaci consigli per iniziare al meglio su Instagram!

Punto 1) Posta contenuto interessante e vivace

Come abbiamo già detto sopra, Instagram è il social delle immagini per antonomasia. Per acquisire fama e iniziare a spopolare è richiesta molta creatività e costanza. Crea il tuo stile e posta scatti che raccolgano l’attenzione degli utenti. Una foto, una stories colorata e accattivante riceverà like e ti permetterà di crescere, specie all’inizio.

Punto 2 ) Non esagerare con i filtri

I filtri sono ottimi per personalizzare le tue foto e renderle più accese ed emozionali. Occhio però a non esagerare. L’utente medio del social è si un utente che fa dell’occhio il suo unico metro di giudizio, ma sovraccaricare una foto di troppi filtri la renderà troppo spinta e pacchiana. Trova il giusto equilibrio.

Punto 3 ) Usa Hashtag inerenti alla foto

Gli Hashtag sono forse l’icona del social e sono molto importanti per posizionarsi nelle varie categorie. Sono anche un ottimo strumento di reach, il che permette di ottenere in media più followers e più like ai tuoi contenuti. Cerca di utilizzare solo Hashtag che siano inerenti con le tue foto e non utilizzare quelli più generici. Creati delle liste e usali a seconda della foto che vai a pubblicare.

Punto 4) Usa la tab Explore a tuo vantaggio

La tab Esplora, o Explore in inglese, è una delle ultime novità che sono state introdotte ed è diventata di incredibile importanza. Riuscire a posizionare un proprio contenuto in questa parte è il risultato di una strategia avanzata e un traguardo a cui molti ambiscono. Per iniziare, usa questa sezione a tuo vantaggio per creare contenuto interessante che possa attarre nuovi followers. Prima o poi ci finirai anche tu !

Punto 5 ) Sii costante

La costanza e la dedizione pagano sempre. Se vuoi mantenere l’engagement alto sul tuo profilo e fidelizzare i tuoi followers, posta costantemente e mantenendo il tuo stile. L’audience pagherà e crescerai in maniera organica.

Punto 6) Sfrutta i Direct in maniera strategica

Anche i Direct possono essere uno strumento forte e mirato alla crescita. Sfrutta i dm per mandare messaggi unici e far sentire importanti i tuoi followers. Instagram Direct è un metodo forte e immediato per connettersi a gruppi di followers e condividere l’ultimo post pubblicato o l’ultima stories.

Punto 7) Interagisci con i tuoi followers tramite tutti i canali

Mai ignorare i propri followers, questo è forse il comandamento principale. Interagisci con i più fedeli sotto ai loro contenuti e loro interagiranno ancora di più con te. Traccia i commenti e rispondi sempre. Interazione crea interazione, non lasciar morire il tuo account, specie agli inizi.

Punto 8) Utilizza un programma di schedulazione e di automazione

Per ottimizzare la produzione dei contenuti e mantenere alto il livello di engagement, utilizza un programma di automazione come un bot per instagram. Ne esistono di vari tipi, nel link sopra puoi trovarne uno italiano ottimo e poco dispendioso. Potrai sfruttare l’autofollow e unfollow, schedulare i post e automatizzare i commenti e i like all’audience.

Punto 9) Fai esperimenti con gli Shotout

Gli shoutout sono uno dei metodi migliori per ottenere visibilità in modo semplice e gratuito. Trova degli account simili al tuo e proponigli di pubblicare un contenuto inserendo un tuo tag. In seguito fai anche tu la stessa cosa. Una volta acquisita fama potrai permetterti di farti pagare per questa pratica.

Punto 10) Rimani aggiornato con i trend del momento

Stare sempre sul pezzo è fondamentale per mantenere alto il livello di engagement. Segui i trend e pubblica contenuti sempre aggiornati per rimanare sull’onda.

Commenta Qui sotto

commenti