Ethereum presto batterà Bitcoin – aumento da capogiro

Ethereum presto batterà Bitcoin. Il destino è ormai scritto. La criptovaluta emergente registra incrementi da capogiro mentre la colonna portante e simbolo della valute digitali barcolla.

Ethereum presto batterà Bitcoin – Destino inevitabile

L’anno del sorpasso sembra essere già stato deciso. 2018.

Così, secondo stimato, la giovane rivale del Bitcoin prevarrà sulla valuta pioniera.

Nata nel 2014, Ethereum ha registrato un più 5100%, si non abbiamo messo uno zero di troppo. Cifre irreali simbolo di come la valuta sia molto più appetibile rispetto alla rivale.

La corsa del Bitcoin infatti, da inizio anno, si è attestata ad un più 140%, con violentissime oscillazioni.

La crescita non solo nella quotazione

In appena tre mesi Ethereum ha quadruplicato il suo peso nella grande torta delle criptovalute, mentre il Bitcoin perde terreno passando dal 90% al 45% del totale.Ethereum presto batterà Bitcoin

Il sorpasso è solo una questione di tempo per Ethereum che punta a spodestare l’arcinota e pionieristica criptovaluta.

Il segreto della crescita è la basa su cui ci si aspetta il sorpasso. Come il Bitcoin, anche Ethereum fa uso della blockchain, il rivoluzionario protocollo di comunicazione basato sul database distribuito in cloud.

La grande differenza dal Bitcoin

Bitcoin si è dimostrato con un estremo potenziale nella sua gestione tramite la blochain mentre Ethereum ha fondato il suo meccanismo tra le imprese.

La criptovaluta ha infatti strutturato la sua blockchain in modo da costruire contratti, reti e sistemi di scambio trasparenti in settori completamenti diversi tra loro ma legati da una cosa. Fare impresa alla luce del sole.

Ecco perché Ethereum piace così tanto. A differenza del Bitcoin, per ora prettamente utilizzato nel Deep Web per operazioni non troppo “pulite”, Ethereum adopererà completamente alla luce del sole.

La nuova blockchain per le imprese.

Da dove è partita la svolta

L’esplosione della criptovaluta è partita proprio nell’ultimo anno con la costituzione dell’Ethereum Enterprise Alliance. Il consorzio raggruppa scienziati, startup tech e sopratutto grandi imprese sotto un unico obiettivo : far crescere e sviluppare la nuova tecnologia.

Tra i fondatori dell’alleanza vi sono colossi mondiali come Microsoft, Intel, Credit Suisse, Morgan, Santander ecc.

Le premesse ci sono tutte con buona pace per il vecchio ma innovativo Bitcoin.

 

 

Commenta Qui sotto

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi