Il ruolo della SEO nell’Inbound Marketing e come può aiutare

Gli esperti di marketing conosceranno sicuramente l’Inbound Marketing, quella metodologia creata da HubSpot che consente di trasformare un utente sconosciuto in un cliente e poi in un promotore del tuo brand. Ma qual’è il ruolo della SEO nel Marketing Inbound ?

il ruolo della SEO nel Marketing Inbound : come può aiutare

il ruolo della Seo

La SEO è di grandissimo aiuto nell’Inbound Marketing. L’ottimizzazione infatti posiziona un sito in modo tale che questo intercetti le persone giuste al momento giusto sui motori di ricerca.

Esattamente nel momento migliore possibile, il preciso istante in cui una persona cerca informazione su Google. Questa è la fase chiamata ZMOT, zero moment of truth. Ossia il momento in cui una persona entra in contatto con l’azienda.

Cosa è l’Inbound Marketing

Abbiamo parlato finora di come la SEO possa aiutare l’Inbound Marketing. Parliamo ora però di cosa è veramente l’Inbound Marketing.

L’Inbound Marketing è quella metodologia del marketing digitale che attraverso 4 fasi ben precise permette di individuare persone che non conoscono il nostro brand e di trasformarle in clienti e successivamente in promotori dell’attività.

Il sistema può essere compresso in quattro fasi:

1 – Attrarre

La prima fase consiste nell’attrarre sul sito web dell’azienda persone interessate. Questa è la fase più importante.

2 – Convertire

La seconda parte si basa sul convertire le persone che sono arrivato sul sito in lead, ovvero in utenti interessati ai nostri prodotti/servizi. Vi sono vari modo per aumentare le conversioni quali form, call-to-action e landing page.

3 – Chiudere

Chiudere significa far diventare il lead effettivamente cliente facendogli acquistare il tuo prodotto/servizio. Dopo ciò attraverso mail di Follow-up, crm, attività commerciale per telefono o direttamente in negozio si fidelizza il cliente.

4 – Deliziare

La quarta e ultima fase consiste nel deliziare e stupire i clienti soddisfatti e fedeli del brand. Qui vi sono attività come newsletter, surveys ed offerte fedeltà. Tutto ciò serve a stimolare il passaparola del cliente che diventa un vero e proprio promotore del brand.

Commenta Qui sotto

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi